Aromatizzare il liquido base della sigaretta elettronica

Come aromatizzare il liquido base della sigaretta elettronica? Lascia un commento

Sei stanco di svapare i solidi liquidi prefatti e vuoi provare a crearne uno tuo del tutto personalizzato e aromatizzato secondo i tuoi gusti? Qui di seguito ti spiegheremo come aromatizzare il liquido base della tua sigaretta elettronica direttamente a casa tua.

Come aromatizzare il liquido base della sigaretta elettronica

Ci sono molti motivi per cui un fumatore di e-cig dovrebbe iniziare a fare liquidi in casa variando anche sugli aromi presenti in commercio. Lo si fa per evitare la monotonia dei liquidi prefatti, per soddisfare la voglia di andare oltre gli schemi e liberare la nostra fantasia, oppure per non sentirsi costretti a muoversi ogni volta che il liquido per sigaretta elettronica sta per finire. Facendo autonomamente il liquido per la sigaretta elettronica non incorrerai mai più in questa serie di difficoltà. Ma quali ingredienti occorrono?

Gli ingredienti fondamentali per creare un liquido sono tre e in particolare: glicole propilenico, glicerolo vegetale, aroma. Le quantità dei vari ingredienti cambiano a seconda che si voglia ottenere un tiro a guancia oppure a polmoni. Nel primo caso le quantità saranno glicole propilenico 50%, glicerina vegetale 40%, acqua distillata 10%. Nel secondo saranno glicole propilenico 50% e glicerolo vegetale 50%. Aggiungendo un aroma al 10% la miscela diventerà: glicole propilenico 60%, glicerolo vegetale 40%.

L’aromatizzazione del liquido base

L’aromatizzazione del liquido rappresenta solo l’ultima parte di un processo meticoloso. Per iniziare occorre miscelare il glicole, la glicerina e una base con nicotina nelle quantità indicate precedentemente. Con un cucchiaio agitate il tutto sino alla completa chiarificazione della miscela. Una volta travasato il tutto in un flacone sarà poi possibile aggiungere l’aroma desiderato, ultimo step di un processo preciso e meticoloso. Consigliamo di aggiungere sempre delle piccole quantità in maniera da non buttare tutto il lavoro svolto fin li se il risultato non è soddisfacente. È consigliato usare sempre una siringa per tutto la procedura di aromatizzazione del liquido base della sigaretta elettronica.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *